Lettura corsiva del Vangelo di Matteo

Matteo 8,1-4

Salmo 118

129 Meravigliosa è la tua alleanza,per questo le sono fedele.
130 La tua parola nel rivelarsi illumina,dona saggezza ai semplici.
131 Apro anelante la bocca,perché desidero i tuoi comandamenti.
132 Volgiti a me e abbi misericordia,tu che sei giusto per chi ama il tuo nome.
133 Rendi saldi i miei passi secondo la tua parolae su di me non prevalga il male.
134 Salvami dall'oppressione dell'uomoe obbedirò ai tuoi precetti.
135 Fa' risplendere il volto sul tuo servoe insegnami i tuoi comandamenti.
136 Fiumi di lacrime mi scendono dagli occhi,perché non osservano la tua legge.

Vangelo
Matteo 8,1-4

1 Quando Gesù fu sceso dal monte, molta folla lo seguiva. 2 Ed ecco venire un lebbroso e prostrarsi a lui dicendo: «Signore, se vuoi, tu puoi sanarmi». 3 E Gesù stese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio, sii sanato». E subito la sua lebbra scomparve. 4 Poi Gesù gli disse: «Guardati dal dirlo a qualcuno, ma va' a mostrarti al sacerdote e presenta l'offerta prescritta da Mosè, e ciò serva come testimonianza per loro».

 

 

cielo sole

Il Nocciolo

Scarica l'ultimo numero del bollettino parrocchiale

 

 
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione CookiePolicy